30 giugno 2009

Ischia Film Festival 2009: Omaggio a Luis Bunuel

La 7° edizione dell'Ischia Film Festival rende omaggio alla memoria di Luis Bunuel, uno dei più importanti cineasti cinematografici di tutti i tempi, a 80 anni dal suo esordio nel cinema col celeberrimo "Un chien andalou".
Lunedì 6 luglio all'Open Space del Castello Aragonese sarà proiettato il documentario "El ultimo guion - Bunuel en la memoria", di Gaizka Urresti e Javier Espada, un viaggio attraverso i luoghi dell'anima di un maestro del cinema che ha segnato l'arte del Novecento. Il figlio Juan Luis e lo sceneggiatore Jean-Claude Carrière (per anni collaboratore di Bunuel) ci accompagnano in questo viaggio della memoria attraverso tutte le città che il regista ha toccato nella sua vicenda umana ed esistenziale: l'infanzia trascorsa a Calenda (sua città natale), l'adolescenza a Saragozza, la gioventù a Madrid, e ancora Parigi, Amsterdam, New York, Los Angeles e infine il Messico, il paese dove Bunuel realizzò tra i suoi più grandi capolavori. Visitando le città che il regista ha toccato nella sua esistenza, ascoltando le testimonianze di coloro che lo hanno conosciuto o hanno lavorato con lui (tra gli altri, le attrici Silvia Pinal e Angela Molina), affiora la sua incredibile personalità e il valore delle sue opere immortali. Presentato in anteprima mondiale al Festival del cinema di Berlino, "El ultimo guion" è stato realizzato con il contributo di filmati privati e foto inedite che gettano una luce nuova sulla figura di questo autentico genio del Novecento.
L'Ischia Film Festival, unico concorso internazionale dedicato alle location cinematografiche e ormai giunto alla 7° edizione, si svolgerà sull'isola d'Ischia dal 5 all'11 luglio prossimi. Organizzato dal Comune di Ischia in collaborazione con la regione Campania, è parte di uno dei sei percorsi tematici previsti nel Viaggio della Creatività.

2 commenti:

filomeno2006 ha detto...

Luis Buñuel/Fernando Rey, Buen "Tándem".....

filomeno2006 ha detto...

Merecido homenaje