05 dicembre 2007

Ridley Scott e "Il Codice Gucci"

di Ferdinando Carcavallo

Pare sia un progetto che risale al 2000 quello di un film sulla famiglia Gucci e pare anche che inizialmente la direzione del film dovesse essere affidata a Martin Scorsese.
Oggi il progetto sembra concretizzarsi ad opera della Paramaunt e della produttrice colombiana Giannina Facio, ex modella, attrice, subrette televisiva e principessa del gossip (compagna di Iglesias, Miguel Bosè e Fiorello) attualmente moglie 52enne di Ridley Scott. E sarà proprio il regista di Blade Runner, Il Gladiatore e American Gangster a dirigere questo film incentrato sulla vicenda di Maurizio Gucci, rampollo della famiglia, che nel nel 1995 fu ucciso per mano di un killer incaricato dall'implacabile ex moglie Patrizia Reggiani. Intanto Scott è impegnato nella realizzazione di Body of Lies, girato in Marocco con Russel Crowe e Leonardo Di Caprio, poi sono in cantiere altri due titoli (Stones e Nottingam) per il 2009.
Anche se non si sa quando il film sarà realizzato, è già partita la campagna mediatica a colpi di dichiarazioni da parte della famiglia Gucci che accusa Scott di aver tradito gli accordi che parlavano di un film edificante e per nulla scandalistico, in cui il delitto sarebbe stato solo sfiorato. La rampolla dell'atelier fiorentino ha già annunciato la pubblicazione di un libro, che uscirà prima del film, in cui si racconterà la vera storia della famiglia.
E vai col tango!!!

6 commenti:

filomeno2006 ha detto...

La Señora Facio......¿Dominicana de origen italiano?

filomeno2006 ha detto...

Doña Giannina Facio, Costarricense de origen italiano

Anonimo ha detto...

filomeno2006: todo bien?

filomeno2006 ha detto...

La señora Facio NO ES COLOMBIANA como dice el texto. Es de COSTA RICA.

KinemaZOne ha detto...

filomeno. Usted es muy suave. Gracias por la especificación.

filomeno2006 ha detto...

De nada. Feliz 2008