08 maggio 2007

Le conseguenze del potere

Bellissime notizie dal fronte del cinema italiano. Il grande Toni Servillo sarà Giulio Andreotti nel nuovo film di Paolo Sorrentino intitolato Il Divo. Dopo il discusso L'amico di Famiglia il regista napoletano affronta un biopic su l'uomo politico italiano più potente e misterioso della nostra storia recente. Sorrentino ha dichiarato di aver concepito l'idea di un film su Andreotti dopo essere rimasto molto colpito da Il caimano di Nanni Moretti, al quale ha partecipato come attore in un piccolo e simpatico cameo. Come nel caso del film di Moretti, anche quello di Sorrentino prende il titolo da una definizione (il Divo Giulio)data al senatore dal giornalista Giorgio Pisano su l'Unione Sarda.
Il film ripercorrerà la storia di Andreotti dalla fine del suo settimo governo (1992) fino alla vigilia del processo di Palermo.
Si tratta di una occasione unica per il cinema e per Paolo Sorrentino, al quale facciamo i più calorosi auguri. Le riprese inizieranno a giugno e nel cast compariranno anche Anna Bonaiuto, Piera Degli Esposti, Giulio Bosetti, Michele Placido e Carlo Buccirosso.



1 commenti:

filomeno2006 ha detto...

Gran éxito en Cannes 2008