26 luglio 2006

Freedom for Coliandro

di Ferdinando Carcavallo

Coliandro in tv è un ossimoro. Il poliziotto più politicamente scorretto e bieco della letteratura noir non può venir rappresentato fedelmente in una fiction televisiva. Qualsiasi tipo di censura sul carattere dell'ispettore ne traviserebbe la natura ed il fascino. Razzista, maschilista, egoista e scostumato com'è è difficile immaginarlo alla stregua di Montalbano o dei colleghi dei commissariati di Napoli (La squadra) o Roma (Distretto di Polizia). Difficile ma non impossibile, non quando a trattare il caso sono i Manetti Bros, registi di tendenza che quest'inverno hanno sorpreso con un thriller veramente fatto bene come Piano 17 (dove 17 è anche il numero delle sale che lo hanno proiettato). In un intervista di un anno fa Carlo Lucarelli ci aveva parlato di questo progetto al quale, a differenza di altre esperienze cinematografiche, aveva partecipato attivamente. Allora le puntate del L'ispettore Coliandro erano già pronte da un mese, ma la programmazione Rai non si decideva a mandarle in onda per motivi sempre diversi, ultimo il fatto che il protagonista Gianpaolo Morelli compariva anche come interprete di una fiction mediaset che in nessun modo doveva essere danneggiata. Oggi che Mediaset si è tolta dai coglioni in Rai, ecco lo sdoganamento su Rai2 a settembre. Allelujah!

5 commenti:

ava ha detto...

vedo sempre i trailer e devo dire che l'attesa monta

Anonimo ha detto...

io l'ho visto tre anni fa a courmayeur (noirinfestival) e mi ha sorpreso non poco.
bella televisione!

i Licaoni ha detto...

Eh.. bello Coliandro, sì...

Tra l'altro nell'episodio "il Giorno del Lupo" si potranno sentire anche le voci di noi medesimi assieme a Terminator (vabbene, adesso detto così sembra una cazzata, ma è tutto vero... si sentono le nostre voci in background assieme a quella di Alessandro Rossi).

Bello Coliando, ma bello anche Kiss me Lorena, il primo film italiano in rete completamente gratis.
Sul sito www.kissmelorena.it trovate le scene scaricabili.

Una comemdia drammatico-demenziale che tenta di mischiare Martin Scorsese ai Monty Python fallendo miseramente.

Insomma, accorrete e divulgate.


Saluti,
i Licaoni.

Kinemazone ha detto...

;-) Riparleremo dettagliatamente di KML più in avanti. E' già un po' che seguo i responsabili di cose sel genere.

Richie ha detto...

Se anche a te L' Ispettore Coliandro è piaciuto molto e vuoi rivederlo al più presto aderisci all' iniziativa: Ridateci l' Ispettore Coliando.